GF Vip, Salvo Veneziano torna a parlare della squalifica. E critica Signorini

GF Vip, Salvo Veneziano torna a parlare della squalifica. E critica Signorini

Dopo la squalifica dal Grande Fratello Vip, Salvo Veneziano ha dovuto giustificare le parole violente, che gli sono costate la dura punizione, e si è dovuto scusare pubblicamente con Elisa De Panicis, tutto il pubblico e la sua stessa famiglia, bersagliata, ingiustamente, dalle critiche.

Quelli seguiti alla squalifica, sono stati giorni duri per Salvo Veneziano. A causa delle frasi violente che si è lasciato scappare dentro la casa del Grande Fratello Vip, infatti, ha dovuto affrontare le critiche del pubblico e di chi ha chiesto a gran voce una punizione per lui. Ora che la tempesta sembra essere passata, il concorrente, però, ha finalmente deciso di commentare ciò che è accaduto in questo periodo.

Attraverso i suoi canali social, Salvo ha voluto ringraziare, innanzitutto, coloro che in questi giorni difficili hanno continuato a sostenerlo, nonostante il passo falso compiuto all’interno del reality. Ha, poi, voluto commentare il comportamento dei suoi tre coinquilini: Sergio Volpini, Patrick Ray Pugliese e Pasquale Laricchia. I tre, nell’ascoltare le parole di Veneziano, avevano reagito solo con una risata.

Mi sono preso la colpa di tutto pubblicamente – ha confessato Salvo – pensando di ricevere un minimo di sostegno da parte dei miei compagni di gioco, invece ho visto e sentito il modo in cui mi hanno puntato il dito come se loro fossero estranei al discorso.

A far arrabbiare l’ex gieffino, poi, è anche il trattamento riservato ad altri concorrenti. Alfonso Signorini, infatti, ha giustificato le parole colorite di Barbara Alberti e Fernanda Lessa classificandole come iperbole. Il presentatore, poi, ha zittito Pupo mentre provava a difendere Salvo. Un atteggiamento, a detta dell’ex gieffino, ingiusto:

Vedere Pupo difendermi è stata una gioia, ma come avete visto tutti, non gli è stato permesso, gli è stato messo un tappo in bocca. Quindi grazie Pupo. Ricordatevi queste parole: iperbole, non è per tutti, è solo per qualcuno, per gli altri è femminicidio. In un contesto bisogna sempre vedere chi sei. Dipende da chi sei.

Insomma, la squalifica, e ciò che ne è seguito, sembra non essere andata giù a Salvo Veneziano. Alfonso Signorini risponderà a queste critiche? Ciò che è chiaro è che il presentatore non ha nessuna intenzione di giustificare le parole che l’ex gieffino ha riservato ad Elisa De Panicis.

Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.