Vuoi diventare astronauta? Ecco i requisiti richiesti dalla Nasa

Vuoi diventare astronauta? Ecco i requisiti richiesti dalla Nasa

Due anni di addestramento

I selezionati iniziano un periodo di due anni piuttosto intenso. A differenza di quel che si può pensare, magari seguendo i media, gli astronauti sono si degli specialisti in un campo – meccanica, informatica, biologia, medicina -, ma devono avere tutti anche una preparazione trasversale in varie materie. Ecco quindi l’ingegnere di missione che deve studiare rudimenti, e non solo, di medicina o botanica.

Importantissimo l’addestramento al volo come pilota di jet, se l’ASCA, così si chiamano gli aspiranti astronauti, non viene già dall’aereonautica con questo titolo: si impara a reagire agli imprevisti in un attimo pare. Poi si va, con decine e decine di chili di tuta da esplorazione extra veicolare, EVA, sotto acqua per imparare a muoversi nel vuoto magari per riparare strumenti, come ha fatto nelle settimane scorse il nostro colonnello Luca Parmitano.

Parmitano: Il senso della missione? Spingersi oltre, insieme

Psicologi, microgravità, piscine e altro, se tutto questo va bene occorre avere una preparazione specifica per il mezzo che si userà e per la missione in cui, in particolare si andrà ad operare. Oggi come oggi si parla solo di ISS, la Stazione spaziale che è una macchina enorme, la più grande mai costruita dall’uomo, e terribilmente complessa, ma ogni turno di sei mesi porta avanti decine e decine di diversi complessi esperimenti, che occorre conoscere fin nei minimi dettagli.

I nuovi candidati – la Nasa pensa di dire i nomi dei selezionati a fine 2021 – dovranno invece imparare tutto sul Programma Artemis, per tornare sulla Luna. Non solo quindi il nostro satellite vedrà finalmente una donna arrivare, ma anche il nome del Programma per portarcela, assieme al suo secondo, è dedicato ad Artemide, dea della caccia e della Luna, ma soprattutto sorella gemella del bellissimo Apollo, cui fu dedicato quello che ci portò nel luglio 1969 sul nostro satellite.

Fratello e sorella e anche gemelli: anche gli dei dell’antica Grecia ci tenevano al gender balance.

Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.