PIOGGIA: quali saranno le regioni che si bagneranno maggiormente nei prossimi 6 giorni?

PIOGGIA: quali saranno le regioni che si bagneranno maggiormente nei prossimi 6 giorni?

Dopo il transito perturbato che impegnerà gran parte del settentrione tra il pomeriggio e la serata odierni, il tempo manterrà caratteristiche di variabilità per tutto il week-end. 

Domenica è atteso il passaggio di un fronte freddo che dalle Alpi si porterà verso le regioni orientali e poi al meridione, chiudendo di fatto il breve periodo instabile che abbiamo avuto in questi ultimi giorni. 

La mappa che vi presentiamo oggi mostra la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia nei prossimi sei giorni, ovvero fino a martedì 5 maggio, secondo il modello europeo. Vi ricordamo che i millimetri di pioggia sono puramente indicativi e non devono quindi essere presi come oro colato. 

Gli accumuli che vedete sulle regioni settentrionali, eccezion fatta per i settori alpini, riguarderanno soprattutto il fronte odierno e qualche sconfinamento dalle Alpi durante il fine settimana. 

I settori alpini confinali della Val d’Aosta e Ossola riceveranno invece un cospicuo carico di pioggia soprattutto nella giornata di sabato 2 maggio, quando un fronte si addosserà alla chiostra alpina. Sono attesi fino a 100mm di pioggia sull’alta Val d’Aosta. 

Le precipitazioni che vedete sulle regioni adriatiche, nelle aree interne e al meridione, si riferiscono invece al fronte freddo di domenica, che darà oltre 20mm nei settori meridionali della Calabria, unitamente agli 11-12mm sulla fascia centro-meridionale peninsulare. 

Scarse, se non nulle, le piogge sulle due Isole Maggiori, il versante tirrenico e anche parte del settore di nord-ovest, zone che non godranno di correnti ottimali per far cadere acqua dal cielo. 

Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.