Edoardo Carlo Ceretti

Dopo l’antipasto dei giorni scorsi, il blog cubano TecnoLike Plus ha completato il suo focus sulle fotocamere dell’inedito Pixel 4a, offrendo al web una vera e propria recensione completa del comparto fotografico. Sebbene sia doveroso premettere che il dispositivo in possesso dei colleghi sia di pre-produzione e il software ancora non definitivo, ci sono già i presupposti per affermare che Pixel 4a sarà capace di tenere testa a smartphone che costeranno il doppio o il triplo.

Dal punto di vista hardware, le fotocamere di Pixel 4a non cambieranno di una virgola rispetto a quelle del predecessore: posteriormente troveremo un singolo sensore Sony IMX363 da 12,2 megapixel (dimensioni pixel di 1,4 µm) con apertura f/1.73, mentre la fotocamera frontale sarà una Sony IMX355 da 8 megapixel (dimensioni pixel di 1,14 µm) con apertura f/2.0. Ciononostante, la qualità degli scatti ottenuti risulta essere di un gradino superiore rispetto a Pixel 3a, ennesima riprova del fatto che Google sia maestra nell’elaborazione di un algoritmo fuori dall’ordinario, che tutti le invidiano.

LEGGI ANCHE: Recensione Samsung Galaxy S20 Ultra 5G

È incredibile infatti come la proverbiale modalità ritratto di Pixel 4a assicuri risultati nettamente migliori di quasi la totalità degli smartphone sul mercato, sebbene né all’anteriore né al posteriore possa contare su doppie, triple o quadruple fotocamere. L’altro straordinario cavallo di battaglia del software fotografico di Google è la modalità HDR+, che regala scatti dall’eccellente range dinamico in ogni condizione di illuminazione, senza sbavatura alcuna.

Pixel 4a potrà poi contare sulla modalità Astrofotografia, ovvero un ulteriore passo rispetto alla già eccezionale Modalità Notte, per ottenere scatti di ottima qualità durante le ore notturne, persino di cieli stellati. Persino lo zoom fino a 8x risulta di discreta qualità, sebbene manchi – come già sottolineato – qualsiasi teleobiettivo periscopico, come invece offerto da buona parte della concorrenza. Come da tradizione dunque, Google Pixel 4a sarà un vero e proprio camera-phone (quasi) senza compromessi, nonostante piattaforma hardware, qualità costruttiva e, soprattutto, prezzo da fascia media. Quanti di voi si faranno convincere?

Scatti fotografici Pixel 4a

Video (in spagnolo)

Via: XDA Developers

Google Pixel 3a

Google Pixel 3a

  • CPU
    octa 2 GHz
  • Display
    5,6″ FHD+ / 1080 x 2220 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3000 mAh