Coronavirus Italia, ultime news. Coldiretti: 10 milioni di turisti in meno a giugno. LIVE

Coronavirus Italia, ultime news. Coldiretti: 10 milioni di turisti in meno a giugno. LIVE

In Iran il record di vittime da inizio pandemia, 162 in 24 ore

Salgono a 225.205 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.536 contagi registrati nelle ultimi 24 ore. Le vittime in un giorno sono 162, la cifra più alta dall’inizio della pandemia, per un totale di 10.670 decessi confermati. I ricoverati in terapia intensiva ammontano a 3.037, mentre i pazienti guariti salgono a 186.180. I test effettuati finora sono 1.639.078. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano la portavoce del ministero della Salute iraniano Sima Lari.

– di Chiara Piotto

Matera, sequestrate 14 tonnellate di sanificanti

Oltre 14 tonnellate di prodotti vendute indebitamente come “sanificanti” in quanto riportanti in etichetta diciture e/o segni che riconducevano ad un’azione biocida degli stessi, ma sprovvisti della prescritta indicazione del Ministero della Salute, sono state sequestrate dai finanzieri della Compagnia di Matera, in un’azienda della provincia materana. L’assenza della prescritta autorizzazione ministeriale e la circostanza che sulle relative etichette, mediante diciture e/o segni, erano riportate indicazioni e caratteristiche qualitative tali da indurre in inganno il compratore, hanno portato a configurare l’ipotesi delittuosa di “frode nell’esercizio del commercio”, in capo al legale rappresentante della società, con conseguente denuncia.

– di Chiara Piotto

Von der Leyen: “Importante chiudere su Recovery Fund entro pausa estiva”

“E’ importante che finiamo entro la pausa estiva”. Lo dice la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen, in un’intervista all’Handelsblatt, a proposito del negoziato sul Recovery Fund. Se di fronte alle divergenze attuali al vertice di metà luglio non si arriverà a una intesa ne servirà un altro: “O riusciamo al primo o avremo bisogno di un secondo, ad ogni modo dobbiamo lavorarci fino al punto che il pacchetto venga avviato. Non possiamo permetterci una pausa estiva fino a quel momento”, afferma. 

– di Chiara Piotto

Riapre La Scala con quattro mini-concerti

Il sei luglio alla Scala torneranno ad esibirsi gli artisti e tornerà il pubblico, anche se in forma ridotta: il sovrintendente Dominique Meyer ha annunciato che è stata creata una mini-stagione di quattro concerti dal  6 al 15 luglio con formazioni ridotte e massimo 600 spettatori. I DETTAGLI

– di Chiara Piotto

Fontana: Obbligo mascherine all’aperto per altri 15 giorni

Sull’obbligo delle mascherine in Lombardia “credo che continueremo ancora per 15 giorni”. A dirlo è il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine dell’evento I discorsi del coraggio, in corso al Palazzo delle Stelline di Milano. “Abbiamo parlato a lungo con tanti esperti e riteniamo che per una questione di precauzione sia giusto proseguire in questa direzione, visto che i numeri stanno andando bene”, ha aggiunto il governatore.

– di Chiara Piotto

Uk, Johnson ammette: “Coronavirus è stato un disastro”

La pandemia di coronavirus è stata “un disastro” per il Regno Unito, dove si è registrato il bilancio di morti più pesante d’Europa in cifra assoluta. Lo ha ammesso oggi lo stesso premier Tory, Boris Johnson, durante un filo diretto a Times Radio. “E’ stato un disastro, non facciamo giri di parole, un incubo assoluto per il nostro Paese”, ha riconosciuto, assicurando tuttavia che il governo “sta traendo le lezioni” necessarie e ribadendo che per ora è prematuro pensare a un’inchiesta pubblica alla ricerca di errori e lacune. “La priorità del momento è azzerare i contagi e affrontare le conseguenze economiche”, ha detto Johnson, che punta a “un approccio alla Roosevelt” fatto di investimenti di stimolo nelle infrastrutture, come negli Usa del New Deal.

– di Chiara Piotto

Fontana: “Con più autonomia avremmo avuto più medici”

“Se avessimo avuto più autonomia” durante l’emergenza sanitaria “avremmo avuto più medici, infermieri e personale e probabilmente avremmo potuto dare una risposta migliore rispetto a quella  che abbiamo dato e organizzarci più tempestivamente”. Lo ha detto il governatore lombardo, Attilio Fontana, nel corso dell’evento Salute Direzione Nord. “Io chiedo e gridavo da due anni che se avessimo avuto più autonomia avremmo potuto assumere più medici – ha ricordato Fontana -. Dovremmo essere messi nelle condizioni di poter decidere più in fretta,  velocemente, con più determinazione e con scelte più compatibili con il nostro territorio”.

– di Chiara Piotto

In India quasi 20mila nuovi casi in 24 ore

L’India ha registrato 19.459 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, un dato che porta il bilancio complessivo dei contagi a quota  548.318, di cui oltre 100mila avvenuti negli ultimi sei giorni: lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn. Allo stesso tempo il bilancio dei morti è salito a quota 16.475. Finora sono guarite nel Paese 321.723 persone e sono stati eseguiti oltre otto milioni di tamponi, di cui oltre 170mila nella giornata di ieri. 

– di Chiara Piotto

Nuovi casi a Tokyo, Giappone esclude nuovo lockdown

Il governo giapponese esclude un ritorno delle misure restrittive con l’applicazione dello stato di emergenza, nonostante il nuovo picco di contagi registrato a Tokyo nella giornata di domenica. In una conferenza con la stampa il capo di Gabinetto Yoshidide Suga ha detto che il massimo livello giornaliero di casi da fine maggio nella metropoli è il risultato di un aumento delle analisi dei tamponi, in particolare tra gli individui che sono venuti a contatto con le persone infette. Tokyo ieri ha registrato 60 nuovi casi, mentre una media di 100 infezioni sono state segnalate a livello nazionale nei giorni precedenti.

– di Chiara Piotto

Comitato vittime: Istituzioni lontane anche a Bergamo

Il Comitato dei parenti delle vittime di coronavirus, attraverso una dichiarazione del presidente Luca Fusco, esprime “amarezza”, in relazione alla commemorazione di ieri sera a Bergamo, “per avere avvertito la lontananza e la sordità delle istituzioni, le uniche a cui è stato consentito di partecipare”. Fusco, che ha perso il padre a causa della malattia, e’ stato il solo rappresentante del Comitato a cui e’ stato consentito di prendere parte alla serata. “Il protocollo – spiega – non ha permesso che partecipassero alla cerimonia i parenti delle vittime, o anche solo una parte di loro; è stato demandato a me, in veste di presidente. Questo ha rimarcato il senso di abbandono che la gente della mia terra ha provato e continua a provare”. Secondo il creatore della pagina Facebook, “l’assenza dei parenti non ha fatto altro che reiterare i funerali non avvenuti durante il periodo di lockdown, negando ulteriormente ai nostri cari quella dignità che non gli è stata concessa negli ultimi momenti di vita e anche dopo la morte”.

– di Chiara Piotto

Australia, focolaio nello stato di Victoria

Picco di contagi accertati nello stato australiano di Victoria con 75 persone risultate positive al Covid-19, fra queste solo una ha confermato di essere un viaggiatore internazionale di ritorno dall’estero. Lo stato ha avviato, scrive il Guardian, una campagna di test nei sobborghi di Melbourne. Oggi è stato il quinto giorno di questo nuovo screening, con 15.000 test condotti nelle ultime 24 ore. Le autorità sanitarie si aspettano un peggioramento dei numeri nei prossimi giorni e stanno valutando ulteriori misure di blocco. 

– di Chiara Piotto

In Russia 6.719 nuovi casi, minimo da 29 aprile

In Russia nelle ultime 24 ore si sono registrati 6.719 nuovi casi di Covid-19, si tratta del dato più basso dal 29 aprile. Inoltre, per il quarto giorno di fila i nuovi contagi sono meno di 7.000. Stando al centro operativo russo anticoronavirus, i casi totali di Covid19 accertati dall’inizio dell’epidemia in Russia sono ora 641.156 e i decessi 9.166. 

– di Costanza Ruggeri

A Melbourne rischio nuovo lockdown: il tampone si fa per strada

Nuove misure potrebbero essere imposte nella città australiana dopo che sono stati identificati, sabato 27 giugno, 49 casi di Covid-19, il numero più alto dallo scorso aprile. Secondo le autorità sanitarie dello stato di Victoria non si tratta di una “seconda ondata” ma il premier Daniel Andrews ha annunciato che sta considerando se chiedere ai cittadini di restare a casa nei prossimi giorni. Per questa ragione sono migliaia i cittadini che si sottopongono al test anche in strada. LA FOTOGALLERY

– di Costanza Ruggeri

Formula 1, dai tamponi alle porte chiuse: il protocollo per la ripartenza

Le regole sono state stabilite da Fia e Liberty Media in vista del via alla stagione con il doppio appuntamento in Austria, il 5 e 12 luglio, dopo il lungo stop per la pandemia. Gli eventi saranno senza spettatori né persone esterne al paddock. Oltre ai test per piloti e per tutti i membri dei team da effettuarsi regolarmente, sono previsti il dimezzamento del personale delle scuderie, controlli rigorosi prima e dopo le gare, e ulteriori misure per l’isolamento nei weekend consecutivi sulla stessa pista.

– di Costanza Ruggeri

In Italia 240.310 casi totali: 34.738 deceduti e 188.891 guariti

Secondo il bollettino diffuso sul sito del ministero della Salute, aggiornato al 28 giugno, nelle ultime 24 ore si sono registrati 307 nuovi guariti e 22 vittime in più. Sono 98 i malati ricoverati in terapia intensiva, 1 in più rispetto al giorno precedente. TUTTI I DATI

– di Costanza Ruggeri

Bonus baby sitter: può andare anche ai nonni purché non conviventi

Secondo quanto stabilito dalla circolare Inps, la somma stanziata dal Decreto Rilancio può essere destinata anche ai nonni e agli zii se questi non vivono nella stessa casa del minore. La cifra, pari a 1.200 euro, può essere investita anche per pagare i centri estivi per la prima infanzia. TUTTE LE INFORMAZIONI

– di Costanza Ruggeri

Scuola, Azzolina: “Ritorno in sicurezza, ingressi per fasce d’età e nuovi banchi singoli”

La ministra dell’Istruzione torna sul piano per il prossimo anno scolastico: “Assicureremo il distanziamento recuperando spazi negli istituti, individuando nuovi locali fuori dalle scuole e garantendo più docenti e personale”. E sulle mascherine sopra i 6 anni: “Rivaluteremo a metà agosto”. I DETTAGLI

– di Costanza Ruggeri

I morti nel mondo sono più di 501mila. Oltre 10 milioni i contagi

Secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins, i decessi legati al covid-19 hanno superato quota 500mila. Negli Usa altre 288 vittime in un giorno. In Brasile 552. In America Latina preoccupano anche le situazioni in Perù e Cile. QUI I DETTAGLI

– di Costanza Ruggeri

Australia, esperti divisi su mascherine in aereo

Gli esperti di sanità pubblica sono divisi sulle raccomandazioni alle compagnie aeree riguardo all’obbligo di indossare le mascherine a bordo, e in Australia le aerolinee hanno adottato linee differenti in materia. Qantas e Virgin rendono più frequenti gli orari di volo ed entrambe forniscono ai passeggeri mascherine opzionali, mentre Regional Express li obbliga a indossarle. Secondo le prescrizioni sanitarie del governo australiano le mascherine sono opzionali. Ristoranti, treni e luoghi di lavoro devono aderire al distanziamento di quattro metri quadrati ma nei voli commerciali i vettori riempiono anche i sedili intermedi, per poter restare finanziariamente sostenibili.

 

– di Costanza Ruggeri

Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.