Comprare subito un titolo azionario sottovalutato del 126% secondo le raccomandazioni degli analisti?

Comprare subito un titolo azionario sottovalutato del 126% secondo le raccomandazioni degli analisti?

Comprare subito un titolo azionario sottovalutato del 126% secondo le raccomandazioni degli analisti? È questa la domanda che si pongono gli investitori interessati al titolo Caleffi. Secondo i due analisti che coprono il titolo, infatti, il prezzo obiettivo medio esprime una sottovalutazione del 126. Anche nel caso più pessimistico la sottovalutazione risulta essere del 120%.

Questa fortissima sottovalutazione è compatibile con i fondamentali del titolo e le risultanze dell’analisi grafica e previsionale?

Confrontando il fair value di Caleffi con le attuali quotazioni il titolo risulta essere sottovalutato del 25%. Un livello consistente con la sottovalutazione del 30% che si ottiene utilizzando come metrica il Price to Book ratio.

Prima di concludere questa sezione, un commento sulla capitalizzazione di Caleffi che ammonta a circa 10 milioni di euro. Un valore molto esiguo che espone l’investitore a possibili esplosioni di volatilità qualora dovesse aumentare l’interesse del mercato per il titolo. Per capire di cosa stiamo parlando, si sappia che negli ultimi 3 mesi il controvalore medio scambiato sul titolo è stato di circa 12.000€ al giorno. Una somma molto piccola e, quindi, facilmente influenzabile da grossi ordini in acquisto o vendita.

Comprare subito un titolo azionario sottovalutato del 126% secondo le raccomandazioni degli analisti?

Il titolo Caleffi (MIL:CLF) ha chiuso la seduta del 19 agosto a quota 0,655€ in rialzo del 3,97% rispetto alla seduta precedente.

Visti i bassi volumi scambiati sul titolo abbiamo evitato di analizzare il time frame giornaliero in quanto potrebbe indurre falsi segnali. Ci siamo, quindi, concentrati sul settimanale e sul mensile.

Se su quest’ultimo time frame la tendenza in corso è ribassista e per un’inversione rialzista bisognerà attendere una chiusura mensile superiore a 0,723€, sul settimanale ci sono tutte le condizioni per una partenza al rialzo.

Come si vede dal grafico, infatti, la proiezione in corso è rialzista e si sta formando un segnale di BottomHunter che dovrà essere confermato dalla chiusura del 21 agosto. In questo caso si partirebbe verso gli obiettivi indicati in figura con un potenziale massimo rialzo del 60%.

Ovviamente se ci dovesse essere questa partenza al rialzo si invertirebbe anche sul time frame mensile. In questo caso si partirebbe per un rialzo dal potenziale rialzista massimo al 300%. Il I° obiettivo di prezzo, invece, sarebbe lontano “solo” poco più del 100% dai livelli attuali.

Lo scenario rialzista verrebbe meno qualora dovessero esserci chiusure settimanali inferiori a 0,6489€.

Conclusione

Comprare subito il titolo Caleffi qualora dovesse essere confermato il segnale di BottomHunter mettendo come stop una chiusura settimanale inferiore a 0,6489€.

caleffi

Caleffi: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

caleffi

Caleffi: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

Approfondimento

Quando il grafico si muove prima di ogni altro valore e dice buy per un titolo azionario

Scopri Plus500

Scopri Plus500

Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.