Perquisiscono casa di un padovano e trovano kalashnikov in un tombino

domenica 3 Gennaio 2016 - Cronaca

Perquisiscono casa di un padovano e trovano kalashnikov in un tombino  

GALLIERA VENETA (Padova) I carabinieri vanno a perquisire un’abitazione e in un tombino poco distante trovano, avvolto in un cellophane, un kalashnikov. L’inquietante scoperta è avvenuta a Galliera Veneta, nel corso di un controllo a casa di G.C., 28enne padovano. Qui i militari poco prima avevano trovato un Rolex di modello Oyster e una mountain bike Specialized del valore di 4.000 euro, entrambi risultati rubati. Proprio per via di questi oggetti posseduti dal giovane, i carabinieri hanno deciso di approfondire la perquisizione e, appunto in un tombino a due metri da casa hanno trovato l’arma di produzione jugoslava e di marca Zastava. Oltre al kalashnikov 55 proiettili calibro 7,62x39 e due caricatori «a banana» uniti tra di loro con nastro isolante 


Cosa ne pensi di questa notizia?

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle